Benvenuti nell’antico borgo di Groppo.

Tra magia e storia, un viaggio di circa 1000 anni …

ApprofondisciIl Blog

L’ Antico Borgo di Groppo

Groppo fa parte del comune di Sesta Godano, in provincia di La Spezia, nella regione Liguria. La frazione o località di Groppo, che sorge a 453 metri sul livello del mare, dista 3,10 chilometri dal medesimo comune di Sesta Godano di cui essa fa parte.

Un piccolo borgo dell’alta Val di Vara, entroterra spezzino. Fu sede di un castello, distrutto dalla Repubblica Genovese nel 1174 di cui non resta oggi traccia visibile. Il paese ha mantenuto la sua struttura di borgo fortificato a forma ellittica, con case-torri che si succedono lungo i vicoli.

Uno scorcio di borgo

… all’interno dell’antico borgo fortificato, luci calde di un sole che quasi volge al suo mezzogiorno e attrezzi di un lavoro ormai quasi dimenticato, sembrano bloccare il tempo a epoche lontane, mestieri, usi e tradizioni antichi che fanno meditare anche sul futuro. E’ così che si presenta Groppo ai suoi visitatori.

Dalle ceneri di un castello del 1174 ad oggi

Groppo

Autostrada A12 Uscita Carrodano, segui per Sesta Godano sulla SP 566, segui fino al bivio Case Sparse Via per Groppo e continua su Via colletta, arriverai nella piazza della Chiesa. Per chi ci vuole raggiungerci su due ruote la valle regala emozioni indimenticabili, fondamentale però non dimenticare la prudenza una volta acceso il motore, guidare sicuri con la propria moto significa rispettare i limiti di velocità, essere prudenti e prestare attenzione a ciò che fanno gli altri.

Altitudine e Clima

La frazione o località di Groppo sorge a 453 metri sul livello del mare. Clima caldo e temperato. In inverno esiste molta piovosità in Groppo rispetto all’estate. La classificazione del clima è Csb secondo Köppen e Geiger. Nel borgo la temperatura media è 13.0 °C. 908 mm è la piovosità media annuale.

Trekking

Da Groppo si riesce a raggiungere alcune delle direttrici portanti della fitta rete escursionistica della Val di Vara. I sentieri principali permettono di entrare in contatto con il variegato patrimonio naturalistico della valle. Lungo le tappe si incontra il Monte Gottero (1.640 m), cima più elevata della Liguria orientale, oasi faunistica ed ambito interessante per la flora alpina, e per l’elevata panoramicità.

Lingua parlata

Il ligure (nome nativo generale zeneise /ze’nei̯ze/) è una lingua romanza che ha influenzato a sua volta altre lingue quali il sardo, il catalonese ed il francese meridionale, tradizionalmente associata a quelle gallo/italiche, nonostante si discosti da queste per una serie di caratteristiche peculiari che rendono il ligure, assieme al veneto, una delle lingue più peculiari e riconoscibili nel contesto italiano settentrionale.

Teste apotropaiche

Il paese è basato sulla disposizione a linee concentriche delle case lungo la strada che sale a spirale fino alla sommità del colle dove era situato il Castello. Sui muri di alcune case del borgo sono visibili alcune teste apotropaiche, simbolo troppo antico per una tradizione certa, ma che forse dovevano incutere timore e soggezione per chi passava in quel luogo o forse avevano una valenza magica di protezione della casa e di coloro che vi abitavano.

Groppo Capitale Provinciale degli Spaventapasseri.

Cit. di Marco Magi . LA NAZIONE

E Groppo si conferma, ancora una volta, la capitale provinciale degli spaventapasseri. Le oltre cinquecento presenze hanno dimostrato che, la ‘Festa degli Spaventapasseri’, è davvero riuscita. Bella ancor di più, perché si tratta di una scommessa basata sul volontariato, sulle poche forze della comunità di Groppo, ma anche con l’appoggio del Comune di Sesta Godano, della pro loco Sesta Godano e frazioni, del locale circolo Anspi San Siro e del Consorzio Il Cigno, nonché di alcune attività commerciali che hanno contribuito in vari modi e forme. [Continua]

Cosa aspetti a venirci a trovare ?